Bellissime lampade fai da te con zucche ornamentali

Tra gli articoli pubblicati sul nostro sito ne trovate già uno dedicato alle lampade fai da te (con esempi e video) e uno dedicato a quell’incredibile ortaggio multi-forme e multi-colore che sembra uscito da una fiaba che è la zucca ornamentale, nelle sue infinite varianti e tipologie.

Oggi vogliamo stupirvi unendo appunto l’arte del fai da te e le zucche ornamentali, mostrandovi quali meravigliose lampade possono uscire fuori da questo connubio; oggetti veramente bellissimi che vi lasceranno ammaliati e a bocca aperta, e vi sarà impossibile resistere alla voglia di possederne almeno una per la vostra sala o la vostra camera da letto.

Lampade di design uniche che si abbinano perfettamente anche, ad esempio, a mobili e complementi d’arredo fai da te in legno.

Prima di partire, come oramai è diventata usanza, vi invitiamo, se avete dei bambini, a coinvolgerli nel vostro hobby del fai da te. Sarà per loro una continua scoperta, un gioco prezioso e meraviglioso dove impiegheranno manualità e creatività imparando la magia della trasformazione delle cose e il non scontato insegnamento del riciclo creativo e artistico.

L’utilizzo delle zucche nella vita contadina

Gli artigiani/artisti/appassionati che si dedicano alla realizzazione di lampade con zucche ornamentali partono ovviamente da una scelta oculata della materia prima, in questo caso quanto mai varia, eterogenea, multiforme e dai colori e dalle decorazioni naturali le più disparate e diverse.

Le zucche a forma di “fiaschetto”, fatte crescere nella maggior parte dei casi sospese su lunghe pergole e poi essiccate e svuotate, erano già conosciute come ottimi contenitori naturali fin dai tempi antichi, e utilizzate dai contadini per conservare i semi da piantare nella stagione successiva, come imbuto per travasare vino dalle botti nelle bottiglie, o addirittura come rudimentali strumenti musicali o come borracce per l’acqua da portarsi dietro durante la dura giornata di lavoro sui campi.

Questo per capire quanto l’involucro esterno della zucca sia resistente e persino a tenuta stagna, e come queste sue particolari qualità fossero conosciute e sfruttate nel mondo agricolo già molti secoli fa; un sapere, questo, che si è poi tramandato di generazione in generazione arrivando fino ai giorni nostri in cui, andando perdendosi l’utilizzo strumentale a causa della mercificazione e diffusione di oggetti più idonei prodotti industrialmente, si è passati ad uno più creativo e artistico, con risultati davvero eccezionali!

Lampade fai da te con le zucche ornamentali

Le zucche ornamentali, cresciute sulla piante per tutta l’estate, ad inizio autunno vanno colte e vanno fatte essiccare in un ambiente ombreggiato, arieggiato e secco, che eviti il formarsi di muffe e funghi che le porterebbero a marcire e, dopo alcuni mesi, quando hanno raggiunto esternamente una consistenza dura e lignea, sono pronte per essere svuotate ed incise, seguendo il tema decorativo che più ci aggrada. (Ottimi risultati, come quelli nell’emozionante video qui sotto, si ottengono ad esempio prendendo spunto dal tema grafico dei mandala tibetani.)